CORSO PER ASPIRANTE MEDIATORE MARITTIMO
 

   Le rubriche di Yachts.it - Burocrazia

 
Google
 
Home
info e privacy
Ricerche charter
 per area
 per porto
 per periodo
 individuali
 operatori
 skipper-armatori
 last-minute
 promozioni
Offerte usato
 le barche
 gli operatori
 le promozioni
Multiproprieta
 operatori
Scuole ed altro
 crociere a tema
 operatori
 notiziari
 tecnica
Gente di Mare
 ricerca personale
 di bordo

 offerte di lavoro
 formazione
Rubriche
 leggi e normative
 professione
 burocrazia
 tecnica
 scrivi a Yachts.it
Le Rotte
Racconti
Registrazione
Login utenti

Privacy Policy
Burocrazia

Verso un charter nautico europeo
Con la nascita dell'EBYCA, l'associazione per il charter nautico a livello Europeo l'adeguamento alle norme di sicurezza diventa di importanza fondamentale.


Indice  Indice
E adesso lavoriamo per l'Europa

L'adeguamento alle norme di sicurezza europee degli impianti del gas per le cucine.

Intervento di Patrice Buechi

Michele, buonasera.
Grazie per le continue ed interessantissime comunicazioni che ricevo.

La nascita di una associazione per il charter nautico a livello Europeo, è senz'altro un bel passo avanti.
Questa nuova associazione è particolarmente interessante per la nostra organizzazione, perchè oltre l' 80% della nostra clientela viene dalla Germania e dall'Austria.
Conosco anche personalmente il tesoriere, Sig. Günther Selzer, con il quale ho da più di 10 anni degli ottimi rapporti sia di lavoro che privati.

Uno dei problemi che l'Italia dovrà risolvere velocemente, è quello dei Certificati di Sicurezza per le barche adibite alla locazione ed al noleggio.
Germania, Austria e Spagna si sono già adeguati in questo senso alle nuove normative europee.

Dopo quasi un anno di trattative
con il RINA e i Ministeri dei Trasporti tedeschi e austriaci, sono riuscito ad ottenere il suddetto certificato facendo ispezionare tutte le nostre barche battenti bandiera tedesca e austriaca, cioè il 90% della nostra flotta di imbarcazioni adibite alla locazione, da un perito tedesco abilitato per queste ispezioni.
Il problema più grosso è stato quello dell'adeguamento alle normative europee degli impianti del gas per le cucine. In tutta Italia non siamo riusciti a trovare un tecnico il cui certificato di idoneità venisse riconosciuto dagli enti preposti in Germania ed Austria.

Rimango volontieri a Tua completa disposizione per eventuali ulteriori informazioni in relazione alla problematica dei suddetti Certificati di Sicurezza, che tra l'altro devono essere ripetuti con scadenza biennale, con un costo medio di 40/45 Euro per m.l. di barca.

La mia disponibilità si estende naturalmente a tutti gli Operatori Charter registrati su Yachts.it, che abbiano nella propria flotta delle imbarcazioni battenti bandiera di uno dei summenzionati paesi.

Cordialmente,

Patrice Buechi
Gestioni Nautiche
Buechi & C. s.a.s.
www.buechi-yachting.com

Adv on Yachts
Advertising su Yachts.it
La tua pubblicità fuori dai luoghi comuni




  Burocrazia

Ticket per ormeggiare in Sardegna!
Pagamenti tra i 1.000 e i 15.000 euro a barca per la stagione 2006

Interventi
Domande

Indice articoli Torna all'indice delle Rubriche
 
 
 
Yachts.it ©2000-2017 Comunicazione Tre Srl - P.IVA 10973441008
Corsia Agonale, 10 - 00186 ROMA
Le barche il mare i charter le crociere e i Marinai in Italia.
Portale dedicato alla nautica italiana. Charter nautico, noleggio e locazione imbarcazioni,
Acquisto e vendita imbarcazioni usate. Normative e legislazione nautica.
Marittimi ed equipaggi per il Diporto nautico e personale di bordo.
ricerca un Comandante, Marinaio, Skipper, Hostess, Steward, Cuoco

Diretto da Michele Costabile