CORSO PER ASPIRANTE MEDIATORE MARITTIMO
 
   Le rubriche di Yachts.it - Professione
 
Google
 
Home
info e privacy
Ricerche charter
 per area
 per porto
 per periodo
 individuali
 operatori
 skipper-armatori
 last-minute
 promozioni
Offerte usato
 le barche
 gli operatori
 le promozioni
Multiproprieta
 operatori
Scuole ed altro
 crociere a tema
 operatori
 notiziari
 tecnica
Gente di Mare
 ricerca personale
 di bordo

 offerte di lavoro
 formazione
Rubriche
 leggi e normative
 professione
 burocrazia
 tecnica
 scrivi a Yachts.it
Le Rotte
Racconti
Registrazione
Login utenti

Privacy Policy
Professione

Titoli professionali e corsi GMDSS
ancora trappole normative tra l'istituzione dei nuovi titoli e le norme IMO.


Indice  Indice
Nuovi titoli e corsi GMDSS
Un'altra incongruenza per il GMDSS
Obbligatori i corsi e l'esame ma non le apparecchiature a bordo.

Da: "Pietro Martucci" <piemt@tin.it>
Data: 16 febbraio 2006 10:18:36 GMT+01:00
A: guardiacostiera@guardiacostiera.it
Oggetto: Form da www.guardiacostiera.it

Si prega voler comunicare se le imbarcazioni e le Navi da Diporto, devono essere dotate della Stazione GMDSS. Qualora la risposta sia positiva, si prega volermi gentilmente comunicare il tipo di apparato richiesto. Esempio DSC CH 70, MODEM DSC 2150, 2151 ecc.

Pietro Martucci

From: Maricogecap - VI Reparto- Sicurezza della navigazione - Ufficio II Sezione II - CC(CP) G:GRECO
To: piemt@tin.it
Cc: guardiacostiera@guardiacostiera.it
Sent: Monday, March 13, 2006 12:47 PM
Subject: Obbligo apparecchiature GMDSS sulle unità da diporto

Gentile Sig. Martucci
In merito al suo quesito sull'obbligatorietà delle apparecchiature radio GMDSS sulle imbarcazioni e navi da diporto, Le comunico che attualmente la normativa in vigore (Decreto ministeriale 21 gennaio 1994, n.232 e il Decreto 5 ottobre 1999,n.478) non prevede tale obbligo. Qualora il Comandante di un'unità da diporto decidesse, volontariamente, di installare a bordo dette apparecchiature, egli dovrà dotarsi di apposita abilitazione GMDSS. Per ogni eventuale futuro chiarimento non esiti a chiamarci.

Distinti saluti

C.C. Giovanni GRECO
Maricogecap - VI REPARTO - Sicurezza della navigazione - GENOVA -
Tel. 010.25.18.154 ext.116
Fax.010.24.78.245
003@sicnavge.it


2. Corsi GMDSS interrotti causa normativa?

Sono un Conduttore di imbarcazioni da diporto adibite al noleggio, non in possesso del diploma di II° grado. Alla scuola ... mi avevano confermato la prenotazione per l'inizio del corso di 5 giorni dal 13 al 18 marzo, ma a soli 3 giorni prima dell'inizio del corso, con biglietti aerei alla mano, vengo chiamato per un annullamento del corso a data da destinarsi comunque entro aprile. Mi hanno riferito che per cause di adeguamento con normative italiane hanno dovuto interrompere le prenotazioni dei partecipanti al corso GMDSS conseguentemente rinviando gli stessi al prossimo mese, inoltre mi riferivano che il corso non avrebbe avuto più la durata di cinque giorni ma bensì di 10, comunque con esame in loco ed al medesimo prezzo di 1.200 euro. Mi domando se questo adeguamento da parte del centro possa esclude definitivamente l'ammissione ai corsi GMDSS da
parte di conduttori di imbarcazioni da diporto che non possiedono il diploma di II° grado (in quanto nella maggior parte degli enti
autorizzati in italia per il conseguimento di questi corsi è requisito
fondamentale).

Ringraziando anticipatamente auguro al Com.te Martucci e a tutti gli skipper in questione di navigare in acque meno tempestose di queste.
Marco


Risponde il Com.te Pietro Martucci

Per quanto riguarda il GMDSS-GOC della scuola che tu citi, non sono informato sull'interruzione dei corsi.
Proprio stamattina mi sono recato al Ministero delle Comunicazioni - Viale America 201 - 5° PIANO - ed ho parlato con il Dr. Di Pietro tel. 0654444900, responsabile rilascio GMDSS, il quale mi ha riferito, che al momento stanno valutando e verificando il tutto.

Ti comunico inoltre che lo stesso Ufficio, sembra intenzionato a verificare con ulteriore prova di esame in sede (a Roma) i marittimi che hanno conseguito il GMDSS all'estero, (Spagna e Inghilterra) prima del rilascio del relativo certificato.

Pietro Martucci
piemt@tin.it

telefono 348.73.24.850
telefono 338.20.83.196


1. Corsi GMDSS e diploma di scuola secondaria
Ciao Michele,
seguiamo il tuo lodevole lavoro nel tentare di sbrogliare la matassa dei nuovi titoli e ti ringraziamo.
Vorrei segnalarti, fra le varie incongruenze, la necessità di avere il diploma di scuola superiore (se anche non venisse richiesto dalle capitanerie, é necessario per frequentare il GMDSS).
A me non importa, sono laureata, ma mi immagino che ci sia della gente che magari non ha il titolo superiore e a 40-50 anni non abbia intenzione/tempo di tornare a scuola! E comunque nei 18 mesi, per questa gente, non c'é niente da fare.
Un saluto e grazie,
Enrica Fornero
info@delphinia.org

Risponde Michele Costabile

Cara Enrica,
ti ringrazio per la segnalazione, importante come tutte le altre che stiamo ricevendo in questo periodo.
Purtroppo in questo caso l'incongruenza legislativa è solo parziale e non è facile impugnare questo ennesimo obbligo. La richiesta di un titolo GMDSS proviene dall'IMO-STCW e non è nei poteri delle singole nazioni aderenti modificarne le regole.
L'esame per il GMDSS "Global Maritime Distress and Safety System" non è proprio una passeggiata, comprendendo la conoscenza e l'utilizzo di:

  • apparati VHF in grado di ricevere e trasmettere comunicazioni in DSC sul canale 70, ed in radiotelefonia sui canali 6, 13 e 16;
  • apparati in ascolto continuo DSC su VHF canale 70;
  • risponditori Radar (SART) operanti sulla banda 9 GHz;
  • ricevitori di avvisi di sicurezza (nautici e meteorologici), Navtex, sulla frequenza di 518 KHz, per le aree dove questo servizio è operativo;
  • apparati di ricezione delle MSI (Maritime Safety Information) del sistema Inmarsat EGC (Enhanced Group Call) per le zone non coperte dal servizio Navtex;
  • indicatori di posizione EPIRB a funzionamento manuale ed automatico

Insomma necessita di una cultura generale minima di base e di una discreta conoscenza della lingua inglese.
In sintesi, dice l'IMO-STCW come fai a gestire queste apparecchiature senza una "buona base" scolastica?

Tutto questo sarebbe quindi logico e di buon senso se fosse vero che le imbarcazioni da diporto adibite al noleggio devono avere un EPIRB Satellitare, un ricevitore NAVTEX (Se navigano in aree servite dal sistema Navtex), un ricevitore INMARSAT-C (se navigano in aree non servite dal Navtex), un radiotelefono VHF–DSC; almeno due VHF portatili ed un Radar Trasponder per il Search And Rescue Rescue (SART)... come previsto dal regime GMDSS.

Ora tutto questo non è ancora obbligatorio, non sulle unità minori. E qui potrebbe aprirsi tutta una discussione sull'opportunità o meno di voler far aderire a questi benedetti standard la nostra nautica da charter minore tentando di sposarla in modo così stretto a quella lontana parente che è la Marina Mercantile.

Michele Costabile

Adv on Yachts
Advertising su Yachts.it
La tua pubblicità fuori dai luoghi comuni




  Professione
  1. Linee guida per i marittimi del Diporto
    • Vademecum e consigli per i nuovi titoli a cura del Comandante Martucci (aprile 2006)
  2. Titolo di Conduttore: valido all'estero
    • Circolare del Ministero, 4 aprile 2006
  3. Un primo risultato per i marittimi
    • ammissione con riserva all'esame UD per chi non ha i corsi in regola
  4. Istanza AMADI e Yachts.it sulla Circolare 8.02.06
  5. Nuova circolare sui titoli professionali - 8.02.06
    • Nella nuova circolare ritornerebbe l'obbligo di avere almeno 9 mesi a libretto per poter superare il corso MAMS! Speriamo non sia vero.
  6. Circolare applicativa per i nuovi titoli - 4.11.05
    • Applicazione del DM 10 maggio 2005 n. 121
    • Libretto Allievi Ufficiali di Navigazione del diporto
    • Libretto Allievi Ufficiali di Macchina del diporto
    • Norme di compilazione certificati di abilitazione
  7. I nuovi titoli per la Nautica da Diporto
    • Decreto Legislativo 10 maggio 2005, n.121
Sondaggio AMADI-Yachts.it sui nuovi titoli
I nuovi titoli: aggiornamenti
I nuovi titoli: interventi, commenti, pareri
I nuovi titoli: domande
Domande

La patente Navi e il Comando di unità da Noleggio
    domande e risposte a cura del Comandante Nicotra
    il dibattito prosegue
    Interventi e osservazioni dei Comandanti


Indice articoli Torna all'indice delle Rubriche
 
 
 
Yachts.it ©2000-2017 Comunicazione Tre Srl - P.IVA 10973441008
Corsia Agonale, 10 - 00186 ROMA
Le barche il mare i charter le crociere e i Marinai in Italia.
Portale dedicato alla nautica italiana. Charter nautico, noleggio e locazione imbarcazioni,
Acquisto e vendita imbarcazioni usate. Normative e legislazione nautica.
Marittimi ed equipaggi per il Diporto nautico e personale di bordo.
ricerca un Comandante, Marinaio, Skipper, Hostess, Steward, Cuoco

Diretto da Michele Costabile